Pesce Marinato di Trevignano Romano

Storia

La tradizione del pesce marinato caratterizza sin da tempi remoti il territorio di Trevignano Romano. Fu San Bernardino, per tranquillizzare la popolazione dal rischio dell’invasione saracena, a consigliare a tutte le famiglie di pescatori di lasciare le reti in acqua e rientrare in casa. L’attacco dei Saraceni fu scampato e le reti dei pescatori furono miracolosamente ricolme di pesce. Da questa inaspettata e abbondante pesca, nacque la necessità di con- servare il pesce e trasformarlo nella gustosa ricetta “de lo pesce marinato”. Il piatto viene realizzato con l’utilizzo di diverse varietà di pesci di lago: luccio, tinca, persico, lattarino, coregone, anguilla, carpa, scardola scarfata, persico sole e persico trota. Dopo averlo pulito e tagliato in pezzi, viene infarinato e fritto, successivamente condito con aceto, aglio e odori. Nel mese di maggio a Trevignano Romano, in occasione della festa del santo Patrono Bernardino da Siena, si svolge la Sagra dedicata a questo gustoso piatto.

Prodotto

Il Pesce marinato è composto da una selezione di pesci di lago di diverse dimensioni (luccio, tinca, persico, lattarino, coregone, anguilla, carpa, scardola scarfata, persico sole e persico trota). Il colore varia dal beige al dorato a seconda del pesce. All’olfatto si caratterizza per le pronunciate note di pesce, dell’olio di frittura, dell’aglio e dell’aceto. Al gusto si presenta mediamente salato, sapido ed acido, con una leggera nota dolce ed amarognola. Buona la persistenza aromatica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...