Fieno di Canepina

Storia

Il Fieno di Canepina, localmente chiamato maccheroni, vanta origini molto antiche. La ricetta originale, appartenente al territorio della Tuscia, è stata tramandata di gene- razione in generazione fin dal Medioevo. Felice Consolo nel libro ‘I maccaroni d’Italia’ fa riferimento per la prima volta ai maccaroni appellandoli con il nome di fieno a sottolineare come questo formato di pasta si caratterizzasse per essere molto sottile, ricordando nella forma un filo di grano. Il Fieno di Canepina richiede una preparazione complessa ed una tecnica di trasformazione, rimasta praticamente invariata negli anni, che fanno si che si conservino ancora le antiche caratteristiche di un prodotto tramandato da generazioni. La pasta sottilissima, simile ai capelli d’angelo, è una pasta all’uovo prodotta generalmente con farina 0 o 00. Il taglio fatto a punta di coltello fa si che sia una pasta estremamente fine, oltre a consentire una cottura veloce. Altra prerogativa della preparazione di questo piatto è l’abitudine di estrarlo dalla pentola appena cotto e predisporlo sopra un telo da cucina pulito, per eliminare l’acqua in modo che possa impregnarsi di sugo evitando che la pasta si incolli. Tradizionalmente è condita con sugo di carne tritata o rigaglie di pollo, ma è ottimo anche nella variante in bianco con i funghi porcini dei Monti Cimini.

Prodotto

Il Fieno canepinese ha un colore giallo dorato omogeneo e si contraddistingue per l’alta integrità dopo la cottura. L’elevata intensità olfattiva si caratterizza per le note di cereali, farina e uova abbinata ad un leggero sentore tostato. Al gusto si presenta armonicamente dolce e salato. Buona la consistenza ed elasticità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...